Il reddito di cittadinanza noi a scuola lo avevamo già. Pedagogia, economia e cittadinanza attiva, ecco perchè abbiamo una moneta interna

Questi sono giorni caldi per la nazione e per il tanto atteso reddito di cittadinanza. Ma noi a scuola l’avevamo già introdotto ed ora proveremo a spiegarvi il perché e il come lo abbiamo fatto. Intanto partiamo dal presupposto che la scuola sia la palestra sociale per eccellenza che in età evolutiva prepara gli individuiContinua a leggere “Il reddito di cittadinanza noi a scuola lo avevamo già. Pedagogia, economia e cittadinanza attiva, ecco perchè abbiamo una moneta interna”

Pedagogia del dono. Insegnare il riconoscimento dei valori altrui a scuola

Alcuni meccanismi scolastici che acquisiamo durante la nostra esperienza infantile, possono continuare a guidare i nostri comportamenti, atteggiamenti e visioni del mondo per tutto il resto della nostra vita. Così la dinamica di giudizio tipica del sistema dei voti, può veicolare sentimenti di invidia, rabbia e difficoltà a riconoscere le differenti intelligenze che abbiamo eContinua a leggere “Pedagogia del dono. Insegnare il riconoscimento dei valori altrui a scuola”

Il diario di bordo. Strumento di metacognizione e co-responsabilità educativa con i bambini

Il processo di apprendimento che cerchiamo di incentivare nei ragazzi è SCELTA-AZIONE-METACOGNIZIONE. Della scelta ne abbiamo già parlato nell’articolo in cui abbiamo presentato lo strumento della bacheca di classe, dell’azione ne parleremo nello specifico raccontando alcune lezioni, focus di questo articolo è la fase della metacognizione. Un grande assente nelle scuole, a mio avviso, èContinua a leggere “Il diario di bordo. Strumento di metacognizione e co-responsabilità educativa con i bambini”

Tecniche Serendipità: la bacheca di classe. Lo strumento per gestire le proprie scelte e ri-conoscere le intelligenze multiple

Nonostante diffusa sia la convinzione che tutti i bambini siano intelligenti, seppur ciascuno con modalità proprie ed individuali, in questi anni ho avuto modo di osservare che i bambini con tendenze logico.matematiche o linguistiche tendono a sentirsi molto più intelligenti dei loro compagni e viceversa. Essendo la percezione della propria intelligenza fortemente collegata all’autostima, daContinua a leggere “Tecniche Serendipità: la bacheca di classe. Lo strumento per gestire le proprie scelte e ri-conoscere le intelligenze multiple”

perchè abbiamo eliminato le sedie dalla nostra scuola

Durante la mia ricerca in India, ho riflettuto moltissimo sull’utilizzo delle sedie nelle nostre scuole. In caso non lo sappiate in India, a scuola come a casa, l’abitudine è quella di stare seduti a terra, nella classica posizione a loto, in caso siate occidentali a tulipano, con le ginocchia in bocca e le articolazioni urlanti.Continua a leggere “perchè abbiamo eliminato le sedie dalla nostra scuola”

Da scuola libertaria a scuola-comunità dinamica. Il varo della nuova nave.

“Se ci stacchiamo da qualcosa che alla lunga rappresenta un peso piuttosto che un aiuto ad andare avanti, poi saremo pronti ad aprirci all’essenziale, a ciò che conta. Sebbene a volte, dall’esterno, questa possa sembrare una perdita, con il tempo finirà per rivelarsi un guadagno per noi e per altri.” Bert Hellinger   5 anniContinua a leggere “Da scuola libertaria a scuola-comunità dinamica. Il varo della nuova nave.”

La persona più coraggiosa che ho conosciuto era un bambino

La persona più coraggiosa che ho conosciuto era un bambino. Non aveva paura di vivere. Non aveva paura di dire la verità. Non aveva paura di gettarsi in una zuffa. Non aveva paura di sporcarsi. Non aveva paura di correre sotto la pioggia, di baciare rane, di ferirsi e di piangere. Non aveva paura diContinua a leggere “La persona più coraggiosa che ho conosciuto era un bambino”

ALL’AVVENTURA

Cinque anni fa, ogni mattina, coi nostri quindici nanetti ci spingevamo oltre il cancello del giardino della nostra scuolina colorata gridando all’avventura!! Partivamo per esplorare il fuori, tutto ciò che si schiudeva oltre la recinzione. La prima avventura fu percorrere il perimetro del giardino. Da lì abbiamo continuato a spostare il nostro limite un poContinua a leggere “ALL’AVVENTURA”

NORA LA BAMBINA SAGGIA DI KAPRIOLE

Resoconto sentimentale della lunga e intensa chiacchierata fatta venerdì 7 aprile con Nora Petzold, studentessa della scuola libertaria Kapriole di Friburgo. domanda: Qual è la cosa più importante che ti ha dato la scuola Kapriole? riposta: La cosa più bella che mi ha dato è stata la possibilità di essere bambina. La mia infanzia èContinua a leggere “NORA LA BAMBINA SAGGIA DI KAPRIOLE”

LA STORIA SIAMO NOI

  Quante cose da raccontare! Mesi intensi, giorni affollati di emozioni, impegno, scoperte. E ora una febbre inaspettata mi tiene a letto e mi dona un prezioso tempo per sfogliare i giorni e provare a raccontare. Da dove partire? Non ho dubbi: dalla Storia che ha bussato alla nostra porta. A settembre 2015 la Storia siContinua a leggere “LA STORIA SIAMO NOI”